Teatro - Massimo Ivaldo

Vai ai contenuti
Teatro
__________________________________________________________________________
Il racconto teatralizzato s’anima fra le Luci più amate e più belle: quelle del mondo che ci “entrano” dagli occhi, dal Sole alla Luna, dalle Lucciole alle Stelle, sino a quelle brillanti dei nostri sguardi accesi, riflessi delle emozioni e dei sentimenti.
Il nuovo spettacolo : Luci!
“Luci” è un racconto teatrale, tratto dall’omonimo libro “Luci”. Entra in scena un attore su un palco immaginario, in un teatro che non c’è: e quindi non ci sono neanche i fari, però… quante meravigliose luci esistono nel mondo! Gliel’ha insegnato sua madre, col sorriso luminoso; la madre, con quella sua energia, la mamma che lo ha dato… alla luce! Cioè, che l’ha fatto nascere! Già: perché? Forse per godere semplicemente di tutte le altre luci del mondo: dall’alba del mattino, che risveglia terra e mare fra i colori, alle stelle della notte e ai loro desideri, passando per il faro e per le lucciole, le lampade e la luna. Ci sono luci riflesse negli occhi, altre brillanti che dagli sguardi accesi escono, riflessi di emozioni pescate in fondo al cuore, col filo dei nostri sentimenti. Ecco perché si nasce: perché la vita… è un bello spettacolo! Una Scala Tana quando si nasce, perché è una scala… di una certa stoffa. Anzi, stoffe. I colori dell'arcobaleno rivelano le luci più amate, a cui dare voce: le luci che fanno armonia… le luci racconto, le luci poesia. La Scala diventa la casa e l’albero dove l’attore s’arrampica a cogliere nuovi bagliori, per non temere le ombre, non aver paura del buio, ed entrando in una galleria, sapere che in fondo, ciò che spunta e si vede è… luce! L’attore conduce grandi e bambini con poesia, in modo giocoso e spassoso sino alla notte. Per addormentarsi con l’ultima luce narrata, quella dell’abat jour, e sapere che da lì a poche ore tornerà… un altro bellissimo giorno.

Percorsi Teatrali
Ho preso un filo per mano, un filo che snoda racconti, e insieme ci siamo portati, per oltre vent’anni, in tanti Teatri, Palestre, Auditorium, Scuole Primarie, allestendo per Spettatori d’ogni età Spettacoli come La Cicala e la Formica, La Strega nella zuppa, La Vita Amorosa, Pinocchio, Pinocchio! Il progetto di quest’anno (ora nel cassetto) è “LUCI NEGLI OCCHI”, nato dal mio Libro LUCi e dal bisogno di non perdere… di vista… due elementi essenziali, soprattutto per i Bambini: Lentezza e Osservazione.
Ricordando che nella Vista, il Senso più usato, l’essere umano ha due bellissime Lenti d'inGrandiMenti: in Grandi Cuori! Massimo è un Bidello che vuole fare l’attore ma… “di una certa classe”: proprio la classe dove si trova, e dove conduce i bambini con poesia, in modo giocoso, spontaneo, spassoso. Il viaggio può svolgersi rimanendo in classe oppure usufruendo di spazi interni o esterni alla Scuola, dove ricordare (a scelta, per la Maestra) uno Scrittore famoso, oppure un Personaggio significativo di quel Paese a cui si è intitolata una Piazza, una Via;  o ancora, un brano di Pinocch…Io!, per i 140 anni dalla prima uscita de -Le avventure di un Burattino- scritto a puntate per mano di Carlo Lorenzini "Collodi" sul Fanfulla della Domenica nel 1881.
Il racconto teatralizzato s’anima fra le Luci più amate e più belle: quelle del mondo che ci “entrano” dagli occhi, dal Sole alla Luna, dalle Lucciole alle Stelle, sino a quelle brillanti dei nostri sguardi accesi, riflessi delle emozioni e dei sentimenti.
Nelle Librerie, con un format più agile e adattabile agli spazi e ai tempi, la performance può prendere il titolo “Di Luci, di Stelle e di Luna, storie belle fra il filo e la cruna” oppure “Di Luci, di Stelle e di Luna, (nome della Libreria)… Portafortuna!”

Circolo Massimo di Massimo Ivaldo
___________________
Via Adamo Centurione 9/29b,
16134 Genova
P.Iva 01514050994
TELEFONO
________________________
Segreteria 010 2514453
Organizzazione 3487521493
EMAIL: circolomassimo@libero.it
Circolo Massimo di Massimo Ivaldo
___________________
Via Adamo Centurione 9/29b,
16134 Genova
P.Iva 01514050994
TELEFONO
________________________
Segreteria 010 2514453
Organizzazione 3487521493
EMAIL: circolomassimo@libero.it
Torna ai contenuti